Ciò che sei è ‘neti neti’ ~ Karl Renz