La terapia non-duale e l’avvicinarsi alla verità