Tu sei tutto ~ Poonja

Nella realizzazione del Sé, non c’è “Tu” e non c’è “Io”. Non c’è chi pone la domanda né colui a cui viene posta. Non ci sono domande da porre. Cosa vuoi chiedere quando sei oltre, oltre questa manifestazione? Quando hai realizzato la verità, quando sei “oltre”, cosa puoi chiedere e a chi?

Dopo aver realizzato il Sé comprenderai che è soltanto il Sé, e non l’io che compie tutte le attività. E’ questo stesso Sé ad animare le attività di tutti.

Il tempo è mente. La paura è tempo. Ogni volta che c’è paura c’è il tempo. Ciò di cui stiamo parlando non è tempo, né mente, né paura. Lì non troverai né il tempo, né la mente, né la paura. La paura è solo nella dualità. Dove ci sono due, là c’è paura. Ma se sei solo te stesso non ci può essere paura, sei unicità. Non puoi trovare nient’altro. Il tempo non ti tocca, la mente non ti tocca, non c’è più desiderio, la tua mente è vuota. Questo vuoto che ti rende felice.

Anche se la paura è in questo momento, riguarda sempre il futuro… è futuro, basato sul passato… Vivere nel momento presente non ha nulla a che fare con un presente collegato al passato ed al futuro. Purtroppo non disponiamo di altre parole. Quindi, non aggrapparti neppure alla parola presente. Anche il concetto di presente va trasceso…

Anche il desiderio di libertà va abbandonato. E’ l’ultimo desiderio. Poi approderai ad altro, riconoscerai che tu sei tutto.

Poonja

Estratti da vari libri di Sri Hariwansh W. Lal Poonja (Papaji)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *